fbpx

I dolci delle Feste, prelibatezze infinite

I dolci delle Feste prelibatezze infinite

E’ un tripudio di sapore e colori. Ma anche di odori che si ripropongono ad ogni Natale in tutte le regioni di Italia. Ma a Napoli e Campania è davvero meraviglioso recarsi nelle pasticcerie ed acquistarli per le varietà di queste bontà.

Pasta reale,  Mostacciuoli, Roccocò, Susamielli alla Sapienza, Raffiuoli e Raffiuoli a cassata. Anche nella scelta dei nomi la bellezza del gusto.

 

Si tratta di ricette antichissime che nacquero principalmente nei conventi ad opera delle suore che in occasione delle festività ne preparavano in gran quantità.

 

Ecco una ricetta tra le tante quelle di Vincenzo Corrado -1778

la pasta

500 gr farina

400 gr zucchero

100 gr acqua

5 gr di spezie in polvere

1 pizzico di vaniglia

raschiatura di arancia qb

0,5 gr di carbonio di ammoniaca

la ghiaccia

300 gr zucchero

1/2 bicchiere di acqua

140 gr di cacao

inoltre:

50 gr di marmellata di albicocche

Procedimento

Mescolare la farina con tutti gli altri ingredienti.  Fare riposare e tagliare a rombi. Far riposare. Spennellare con acqua e poi cuocere

Preparare la ghiaccia.

Spalmarla su di un lato, fare asciugare, stendere sull’altro lato la marmellata ed aggiungere altra giaccia.

Fare asciugare

 

 

 

 

 

Elisabetta Donadono

Elisabetta Donadono, napoletana, giornalista, comunicatrice e sommelier dell’olio extravergine d’oliva ha ideato prima napolipost.com e poi il grandfood.it. Due esperienze editoriali che propongono una lettura nuova, positiva, emozionale e coraggiosa delle eccellenze d’Italia. Dall’arte al cibo, dal cibo all’arte, i percorsi giornalistici indagano l’arte ed il cibo, raccontandoli in modalità nuova, in chiave originale, in versione fantasiosa. Articoli che hanno anticipato ed anticipano la conoscenza di luoghi, prodotti, persone, oggetti utilizzando di volta in volta tutti i sensi. Il grandfood.it nasce dopo i libri Il Grand Food Campania ed Il Grand Food Lazio, due libri per circa 100 racconti di cibi ‘gustati’ attraverso i monumenti e l’arte osservata cucinando buon cibo. Il Grand Food, in versione web e sociale è una nuova sfida tutta da fare con e per i lettori!

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x